Romani e Germani nell’arco alpino (secoli VI-VIII)

Volker Bierbrauer, Carlo Guido Mor (edd)


Series: Quaderni
Number: 19
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 1986
Pages: 356

Print

ISBN:978-88-15-00977-9

Book

Le ricerche presentate in questo volume si situano nel filone storiografico, assai importante e attuale, della continuità storica fra tardo mondo antico, romano, e primo mondo medievale, germanico. Già agli inizi di questo secolo Alfons Dopsch, considerato il fondatore della teoria della continuità, aveva dato delle popolazioni germaniche – fino ad allora ritenute distruttrici della cultura e delle istituzioni antiche – una valutazione diversa rispetto alla romanità. La ricerca storiografica successiva, criticando questa impostazione come priva di sfumature, si e dedicata all’analisi delle specificità regionali avvalendosi del contributo di discipline contigue alla storia (quali l’archeologia, la linguistica, la numismatica, la toponomastica, eccetera) e ha ottenuto risultati via via più convincenti anche e proprio nella linea indicata da Dopsch. Ne è un esempio significativo il presente volume, che si concentra sullo spazio alpino meridionale e sull’Italia settentrionale: la limitazione regionale ha reso evidente che non soltanto i filoni di ricerca specifici di ciascuna disciplina, riguardanti più o meno tutto l’arco alpino, sono adatti a sviluppare la ricerca sulla continuità, ma che anche gli studi su aree più ristrette, con specifiche connotazioni storiche, geografiche e insediative possono dare risultati importanti. Questo volume costituisce una tappa necessaria per ottenere, attraverso la composizione di un mosaico di dati sicuri e documentabili, un quadro fortemente differenziato della formazione della continuità storica.

Contents

Volker Bierbrauer, Carlo Guido Mor - Introduzione
Herwig Wolfram - Forme di organizzazione delle popolazioni romane e germaniche nell’arco alpino orientale durante l’alto Medioevo. Una visione d’insieme
Pier Maria Conti - Romani e Germani nei territori alpini: antitesi politica, imitazione istituzionale e conflitto sociale (secoli VI-VIII)
Giovanni Santini - Romani e Germani di fronte al diritto: i popoli alpini e l’organizzazione del territorio. Un «indice» di continuità fra tardo Antico e alto Medioevo
Max Martin - Romani e Germani nelle Alpi occidentali e nelle Prealpi tra il lago di Ginevra e il lago di Costanza. Il contributo delle necropoli (secoli V-VII)
Luigi Heilmann - Popoli e lingue nella formazione dell’entità culturale atesina
Volker Bierbrauer - «Castra» altomedievali nel territorio alpino centrale e orientale: impianti difensivi germanici o insediamenti romani? Un contributo alla storia della continuità
Mario Brozzi - Autoctoni e Germani tra Adige e Isonzo nel VI-VII secolo secondo le fonti archeologiche

Authors

Volker Bierbrauer, Professore ordinario di Storia antica e altomedievale all’Università di Bonn, è noto soprattutto come esperto di archeologia altomedievale. Ha studiato in particolare i materiali provenienti dagli scavi di Ibligo-in-villino (Friuli) finanziati dalla Deutsche Forschungsgemeinschaft. Ha pubblicato i risultati delle sue ricerche sulle necropoli dei Goti in Italia nella Biblioteca degli Studi medievali (Spoleto 1976, Centro italiano di studi sull’Alto Medioevo).

Carlo Guido Mor, Emerito di Storia del diritto all’Università di Padova, nella sua lunga vita di studioso ha rivolto in particolare la sua attenzione all’analisi delle origini dei comuni rurali e delle comunità di valle nelle zone alpine, allo studio della legislazione e delle istituzioni longobarde, delle istituzioni ecclesiastiche della Chiesa di Aquileia, della società feudale. È stato membro fin dalle origini del Comitato direttivo dei Centro Italiano di studi sull’Alto Medioevo; è membro del Comitato scientifico dell’Istituto storico italo-germanico.

Keywords

  • Storia
  • Europa
  • Trento
  • Congressi
  • Regioni alpine
  • 1982
  • Sec.6.-8.

Full text