Porte aperte al Museo Diocesano Tridentino

Linee progettuali di educazione e didattica museale nella sede succursale di Villa Lagarina

Donatella Fait


Series: Tesi CSSR
Number: 347

Thesis

Istituzione: FBK - ISR Corso Superiore di Scienze Religiose
(Facoltà Teologica del Triveneto)
Tipologia: Tesi di Laurea Magistrale in Scienze Religiose
Anno Accademico: 2014 - 2015
Relatore: prof. Matteo Giuliani
Collocazione: i-14 020 0347 | i-CD 085 (all.)
Consultazione: autorizzata
Pagine: 136

Abstract

“Aprire le porte” del Museo Ecclesiastico, titolo del mio lavoro, corrisponde all’obiettivo di dare espressione alla funzione educativo-didattica del Museo, la quale non è secondaria rispetto a quella della conservazione e valorizzazione dei beni, ma prioritaria e irrinunciabile per un Museo in dialogo con il mondo. Ciò che mi ha spinto a lavorare in questa direzione è una certa sensibilità per l’arte a me connaturale e la consapevolezza della valenza didattica dell’arte e del suo linguaggio narrativo ed evocativo. Nel presente lavoro dapprima metto a fuoco natura, finalità, tipologia, funzioni dei Musei Ecclesiastici e il loro percorso di trasformazione da “cimiteri” dell’arte a luoghi vivi e dinamici. Successivamente analizzo la dinamica relazionale tra Cittadinanza-Museo, Scuola-Museo facendo emergere le potenzialità in ambito educativo e didattico della sede succursale del Museo Diocesano Tridentino a Villa Lagarina e del suo “tesoro lodroniano”. Nella conclusione del lavoro suggerisco alcuni Servizi Educativi, progetti-base per un’ulteriore pianificazione in sinergia con le diverse istituzioni preposte alla formazione, in primis la Scuola.