Lo Stato secolarizzato nell'età post-secolare

Gian Enrico Rusconi (ed)


Series: Quaderni
Number: 73
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 2008
Pages: 337

Print

Price: € 24.00
ISBN:978-88-15-12420-3

Buy 

Book

Il titolo del volume, "Lo Stato secolarizzato nell'età post-secolare", enuncia il doppio fuoco delle riflessioni in esso sviluppate: secolarizzazione e post-secolarismo. Definire "post-secolare" la condizione delle società occidentali odierne significa riconoscere che esse hanno completato il processo della secolarizzazione storica - in modo irreversibile in particolare per quanto riguarda la neutralità dello Stato, ovvero la sua laicità. Ma il fenomeno della secolarizzazione non ha cancellato la religione, né l'ha rinchiusa rigorosamente nel privato. L'era post-secolare segnala appunto le nuove problematiche sollevate dalle religioni che riconquistano lo spazio pubblico. Secondo alcuni interpreti il post-secolarismo rompe gli equilibri delle religioni tradizionali radicalizzandole e spingendole in direzione di quello che viene genericamente chiamato "fondamentalismo", coinvolgendo anche la politica. Altri interpreti invece non vedono nel post-secolarismo particolari intensificazioni o rielaborazioni del patrimonio religioso, ma soprattutto la crescente e riconosciuta influenza delle Chiese nella sfera pubblica su temi di etica pubblica. L'analisi è resa ancora più complicata dalla diversità dei contesti nazionali e culturali. Il volume offre l'occasione per mettere a fuoco la pluralità degli impianti analitici e teorici. Diventa così uno strumento indispensabile per capire uno dei fenomeni più qualificanti del nostro tempo.

Contents

Gian Enrico Rusconi - Introduzione
Ernst-Wolfgang Böckenförde - Lo Stato secolarizzato, la sua giustificazione e i suoi problemi nel secolo XXI
Paolo Prodi - Dalle secolarizzazioni alle religioni politiche
Thomas M. Schmidt - Fede religiosa e argomenti secolari. Sulla razionalità delle convinzioni religiose nelle società pluralistiche
Michele Nicoletti - Religione e sfera pubblica
Diego Quaglioni - Il problema storico-attuale della neutralità dello Stato davanti ai conflitti religiosi
Gianfranco Poggi - Ragioni e limiti della secolarizzazione dello Stato
Klaus Eder - Lo Stato secolare in una società non secolare. Riflessioni sulla modernità post-secolare
Andrea Zanotti - La secolarizzazione dei diritti a base religiosa: il paradigma del matrimonio
Gerhard Robbers - Prospettive del diritto delle religioni tedesco
Alf Mintzel - Sfide odierne per lo Stato secolarizzato. Dibattito sul crocifisso, sull’edificazione di moschee, sulla vicenda di Marktl e su altre forme di cooperazione amichevole
Jörg Luther - Il crocifisso come simbolo religioso, culturale e politico
alla luce delle costituzioni
Silvio Ferrari - Diritto e religione nello Stato laico: islam e laicità
Marco Ventura - Religione e integrazione europea
 

Authors

Gian Enrico Rusconi, ordinario di Scienza politica all’Università di Torino, dirige l’area Studi storici italo-germanici della Fondazione Bruno Kessler (già Istituto Trentino di Cultura). Lo studio della storia e della società tedesca è una delle costanti della sua ricerca scientifica, accanto allo studio della politica e della scienza politica in senso stretto, ai problemi storico-politici dell’Italia contemporanea e alla questione dei rapporti tra laici e cattolici in Italia.

Keywords

  • Trento
  • Congressi
  • Chiesa e stato
  • Religioni e stato
  • 2006