L'Islam radicale: radici e prospettive in Europa

Francesco Weber


Series: Tesi CSSR
Number: 383

Thesis

Istituzione: FBK - ISR Corso Superiore di Scienze Religiose
(Facoltà Teologica del Triveneto)
Tipologia: Tesi di Laurea Magistrale in Scienze Religiose
Anno Accademico: 2016 - 2017
Relatore: prof.ssa Francesca Forte
Collocazione: i-14 020 0383
Consultazione: autorizzata
Pagine: 73

Abstract

L’ultimo quarto del XX secolo è stato segnato dalla nascita, l’ascesa e il declino dei movimenti islamisti. Un fenomeno tanto spettacolare quanto imprevisto.
Oggi l’Occidente, secolarizzato, che si sente minacciato dai fondamentalismi, troppo facilmente riduce la complessità del mondo musulmano ad una piatta categoria aggressiva. Nella prima parte cercherò di entrare all’interno del concetto di “radicalizzazione” spesso frainteso, e dei suoi legami con l’ideologia politica. Scriverò, poi, sui principali ambienti di radicalizzazione islamica concentrando l’attenzione sulle moschee e anche l’ambiente del carcere, come luogo della radicalizzazione di giovani. Un particolare spazio verrà dedicato all’analisi dei nuovi metodi di proselitismo e propaganda dei gruppi jiadisti più recenti.
Nell’ultima parte invece cercherò di fornire delle conclusioni generali su alcune prospettive future di dialogo con la realtà dell’Islam con l’obbiettivo di mostrare che può esserci una pacifica convivenza tra la cultura islamica e quella Occidentale, poiché i principi fondanti di entrambe le culture sono il rispetto altrui e l’aiuto reciproco.