L'azione dello Spirito Santo nella vita del credente

Chiara Pederzolli


Series: Tesi CSSR
Number: 321

Thesis

Istituzione: FBK - ISR Corso Superiore di Scienze Religiose
(Facoltà Teologica del Triveneto)
Tipologia: Tesi di Laurea Magistrale in Scienze Religiose
Anno Accademico: 2012 - 2013
Relatore: prof. Giampaolo Tomasi
Collocazione: i-14 020 0321
Consultazione: autorizzata
Pagine: 43

Abstract

L’obiettivo di questo lavoro di tesi è stato cercare di dare una risposta alle domande che sono emerse in me nel corso di questi anni di studio. Nella prima parte dello scritto viene affrontata la questione dello Spirito Santo per capire come lo Spirito sia un termine sconosciuto rispetto al Padre ed al Figlio. Infatti per parlare del Padre e del Figlio disponiamo di nozioni abbastanza definite di paternità e di filiazione. Viene presentata una serie, certamente non esaustiva, delle esperienze e delle manifestazioni dello Spirito attestate nella Sacra Scrittura. Nella seconda parte dello scritto si cerca di capire come l’effusione dello Spirito Santo ha portato alla nascita della Chiesa il giorno di Pentecoste, e ci si focalizza sulle caratteristiche della prima comunità cristiana. Lo Spirito Santo poi anima la Chiesa in ogni tempo e anche nei giorni nostri, in cui continua la sua azione nella liturgia attraverso i sacramenti. Successivamente viene sviluppato il tema del ruolo dello Spirito Santo come artefice della vita cristiana. Analizzando la Lettera ai Romani capitolo 8 si riesce a comprendere che cosa sia la vita nello Spirito. Preghiera e carismi sono altre manifestazioni dello Spirito nella nostra vita. L’ultima parte della tesi è dedicata a comprendere il fenomeno del Rinnovamento Carismatico e la sua evoluzione.