La destinazione universale dei beni della terra

Loris Fontana


Series: Tesi CSSR
Number: 302

Thesis

Istituzione: FBK - ISR Corso Superiore di Scienze Religiose
(Facoltà Teologica del Triveneto)
Tipologia: Tesi di Laurea in Scienze Religiose
Anno Accademico: 2012 - 2013
Relatore: prof. Luigi Lorenzetti
Collocazione: i-14 020 0302
Consultazione: autorizzata
Pagine: 50

Abstract

La tesi si propone di indagare una questione di teologia morale, la destinazione universale dei beni della terr: i beni della terra sono per tutti e tutti devono poterne usufruire per sviluppare appieno la propria vocazione a divenire esseri umani in pienezza. I beni terreni sono dunque strumento e non fine in se stessi, vanno resi disponibili per tutti e conservati responsabilmente per la “gloria di Dio” che è l’uomo, ma anche per il valore stesso della creazione. La tesi cerca di delineare un percorso storico dell’argomento partendo dalle fonti che l’hanno ispirata fino a giungere al tempo presente. In un secondo momento correla la DUB con altri principi ad essa strettamente legati: proprietà privata, opzione preferenziale per i poveri, settimo comandamento. Infine tenta di mettere in luce come essa sia un dato riscontrabile nelle Sacre Scritture, ma capace di aprire spazi di analisi critica e razionale della situazione economica attuale.