Il secolo XI: una svolta?

Cinzio Violante, Johannes Fried (edd)


Series: Quaderni
Number: 35
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 1993
Pages: 256

Print

ISBN:978-88-15-04095-1

Book

Lotta per le investiture e riforma gregoriana sono i due eventi epocali dell’XI secolo: una cornice indispensabile per capire il processo di cambiamento religioso, politico-istituzionale ed economico-sociale che pervade tutto il secolo. La storiografia ha separato le due zone dell’Italia settentrionale da quella più propriamente tedesco-centromeridionale attribuendo a quest’ultima un minor tasso di quella modernità che è invece carattere peculiare della prima nei secoli X-XIII e in particolare nell’XI. Proprio in quest’ultimo secolo si diffonde nella cristianità una nuova spiritualità, più individuale, laica e popolare. La nascita del movimento cluniacense, l’espansione del monachesimo e delle chiese canonicali nonché la diffusione di nuovi ordini monastici esprimono una forte tensione con l’episcopato e un forte desiderio autonomistico rispetto al centralismo papale. Emerge un nuovo concetto di «territorialità» civile ed ecclesiastica, sia pure in modi e in tempi diversi nell’Italia settentrionale rispetto all’Impero che si connota proprio in questo momento come Impero della nazione tedesca. In campo ecclesiastico la riforma gregoriana instaura una gerarchia paritetica fra circoscrizioni e uffici, istituisce le parrocchie, restaura i decanati, rafforza le circoscrizioni diocesane. Nel campo dell’organizzazione politica una struttura a «dominante carattere circoscrizionale» convive ancora con una struttura basata «sul possesso fondiario e sui rapporti personali». Dalla signoria fondiaria si passa progressivamente alla signoria territoriale o di banno e quindi alla formazione di ampi domini territoriali, ecclesiastici e laici, preludio alla costituzione di veri e propri principati territoriali ereditari a impronta signorile. Di pari passo il sistema curtense come organizzazione produttiva chiusa cede il passo a un sistema più elastico di estrazione del surplus dalle campagne fatto di innumerevoli voci e diritti per convogliarlo nelle attività di mercato e finanziarie.

Contents

Cinzio Violante - Il secolo XI: una svolta? Introduzione ad un problema storico
Tilman Struve - Le trasformazioni dell’XI secolo alla luce della storiografia del tempo
Giuseppe Sergi - Le istituzioni politiche del secolo XI: trasformazioni dell’apparato pubblico e nuove forme di potere
Wilfried Hartmann - Verso il centralismo papale (Leone IX, Niccolò II, Gregorio VII, Urbano II)
Hanna Vollrath - L’accusa di simonia tra le fazioni contrapposte nella lotta per le investiture
Mario Nobili - Le trasformazioni nell’ordinamento agrario e nei rapporti economico-sociali nelle campagne dell’Italia centrosettentrionale nel secolo XI
Ludolf Kuchenbuch - «Lavoro» e «società» dal tardo X secolo al primo XII. Note basate prevalentemente sulla tradizione urbariale a nord delle Alpi
Manlio Bellomo - Una nuova figura di intellettuale: il giurista

 

Authors

Cinzio Violante, professore emerito di storia medioevale all’Università di Pisa, Accademico dei Lincei. Da «La società milanese nell’età precomunale» (Bari, Laterza, 1953; 19742), che ha influenzato intere generazioni di medievisti, ai contributi nel campo della storia locale («La storia locale: temi, fonti e metodi di ricerca», Bologna, Il Mulino, 1982), ai noti interventi su pievi e parrocchie fino ai più recenti lavori sulla signoria territoriale, la sua attività di studioso ha segnato un’epoca della storia del Medioevo in Italia.

Johannes Fried, professore ordinario di storia medioevale alla Goethe-Universität di Frankfurt am Main, si è occupato della nascita del ceto dei giuristi a Bologna e Modena nel secolo XII, dei rapporti del papa con i principi laici, delle strutture scolastiche nell’alto Medioevo; partecipa inoltre a grandi imprese di storia universale per la parte relativa alla storia europea altomedievale (come l’«Oldenbourg Grundriß der Geschichte» e la «Propyläengeschichte»).

Keywords

  • Storia
  • Europa
  • Trento
  • Congressi
  • Sec.11.
  • 1993

Full text