Il «Bauernführer» Michael Gaismair e l’utopia di un repubblicanesimo popolare

Aldo Stella


Series: Monografie
Number: 33
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 1999
Pages: 340

Print

ISBN:978-88-15-07191-1

Book

Michael Gaismair, oltre ad essere ritenuto uno dei principali talenti militari fra i capi della guerra contadina del 1525, viene ricordato per essere stato l’autore di un originale progetto che collegava il più radicale riordinamento egualitario della società ad un profondo rinnovamento religioso, secondo l’indirizzo zwingliano. La sua Landesordnung, sebbene incompleta nella formulazione e simile ad un abbozzo piuttosto che ad un programma ben definito, mostra un eminente valore ideale ed ha una sua particolare importanza fra tutti i programmi della guerra contadina.
Il presente volume propone al lettore, attraverso il testo della Tiroler Landesordnung, l’anomala forma istituzionale di un repubblicanesimo popolare tipicamente alpigiano, profondamente diverso da quello più o meno aristocratico rinascimentale, che esclude sia la nobiltà, sia la borghesia, postulando perfino l’abbattimento delle mura cittadine per non compromettere l’assoluta eguaglianza di una società di contadini e di minatori.

Contents

Premessa
Prefazione
1. Tra feudalesimo e ‘precapitalismo’
2. Un uomo per tutte le stagioni
3. Utopia e prodromi di una rivoluzione sociale
4. Crisi del riformismo e prospettive rivoluzionarie
5. «Feldzugsplan» e «Landesordnung»: convergenze strategiche e programmatiche
6. Contrattempi strategici ed epopea rivoluzionaria
7. Dall’esercito della Lega di Cognac a «cavaliere degli Strozzi»
Postfazione
Appendice
Bibliografia Indice dei nomi Indice dei toponimi

Authors

Aldo Stella, professore emerito di Storia moderna presso l’Università di Padova, si occupa di storia socio-economica, istituzionale e culturale, temi sui quali ha scritto, nel corso della sua lunga attività scientifica, numerosi lavori. Tra questi ricordiamo in particolare Polìtica ed economia nel territorio trentino-tirolese dal XIII al XVII secolo (Padova, 1958) e Dall’anabattismo veneto al «Sozialevangelismus» dei Fratelli Hutteriti e all’illuminismo religioso socìniano (Roma, 1996).

Keywords

  • Gaismayr
  • Michael

Full text