Germania e Italia

Sguardi incrociati sulla storiografia

Christoph Cornelissen, Gabriele D'Ottavio (edd)


Series: Quaderni
Number: 105
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 2019

Print

Price: € 39.00
ISBN:978-88-15-28439-6

Book

Le storiografie di Germania e Italia da tempo interagiscono e si influenzano a vicenda. Tuttavia, non esistono studi che hanno affrontato il tema dei rapporti, degli intrecci e delle differenze tra le due tradizioni attraverso uno sguardo incrociato. I contributi qui pubblicati spaziano dalla storia moderna alla storia contemporanea, dalla storia politica alla storia della comunicazione, dalla storia economica alla storia giuridica, dalla storia di genere alla storia religiosa. I saggi offrono un quadro d’insieme rappresentativo delle più recenti tendenze storiografiche internazionali e al tempo stesso un osservatorio transnazionale utile per riflettere sul tema della persistenza ovvero del superamento dei paradigmi nazionali.

Contents

Christoph CORNELISSEN e Gabriele D’OTTAVIO - Il dialogo transnazionale nella storiografia: una questione aperta

PARTE PRIMA: STORIA POLITICA
Thomas KROLL - Nazione e Risorgimento nel dibattito storiografico italiano
Gabriele D’OTTAVIO - La Repubblica Federale nella contemporaneistica tedesca
Kiran Klaus PATEL - L’integrazione europea nelle storiografie di Italia e Germania

PARTE SECONDA: STORIA DELLA COMUNICAZIONE
Massimo ROSPOCHER - La comunicazione nella modernistica italiana e tedesca
Andreas FICKERS - «Hybrid Histories»: per una collocazione critica della storia dei media

PARTE TERZA: STORIA ECONOMICA
Luciano SEGRETO - La storia economica in Italia e in Germania: fuori o dentro il dibattito pubblico?
Werner PLUMPE - Il capitalismo come problema storiografico

PARTE QUARTA: STORIA GIURIDICA
Massimo MECCARELLI - Lo sguardo rivolto altrove: per un rinnovato dialogo tra storia del diritto e «Rechtsgeschichte»
Thorsten KEISER - La manualistica storico-giuridica italiana dalla prospettiva tedesca. Concetti, paradigmi, tendenze

PARTE QUINTA: STORIA DI GENERE
Simona FECI - Tendenze e indirizzi della storia di genere sull’età moderna in Italia. Un itinerario attorno alla Società Italiana delle Storiche
Giulia FRONTONI - La partecipazione politica femminile ottocentesca nelle storiografie di Italia e Germania
Xenia VON TIPPELSKIRCH - Il genere e la religione nella storia moderna fra area germanofona e Italia

PARTE SESTA: STORIA RELIGIOSA
Lucia FELICI - La storiografi a tedesca negli studi italiani sulla Riforma protestante
Marco CAVARZERE - La Riforma protestante: dialoghi possibili

PARTE SETTIMA: VICINI DISTANTI
Christof DIPPER - Vicini distanti? Rifl essioni sul concetto di «Ferne Nachbarn»
Andreas FAHRMEIR - «Ferne Nachbarn», un commento critico
Stefano CAVAZZA - In viaggio nella patria di Ranke. Rifl essioni sulla storia contemporanea tedesca
Lutz KLINKHAMMER - «Splendid isolation»? Qualche rifl essione sulla storia contemporanea italiana da una prospettiva tedesca

Indice dei nomi

Autori

Authors

Christoph Cornelissen è professore ordinario di Storia dell’Europa contemporanea presso l’Università di Francoforte sul Meno e dal 2017 è direttore dell’Istituto Storico Italo-Germanico della Fondazione Bruno Kessler. I suoi principali ambiti di ricerca sono la storia dell’Europa nel XIX e XX secolo, la storia della storiografia e la storia della cultura della memoria.

Gabriele D'Ottavio è ricercatore di Storia contemporanea presso l’Università di Trento, dove insegna Storia europea e internazionale. I suoi ambiti di ricerca sono la storia politica e culturale dell’Europa nel XX secolo, la storia della Guerra fredda e dell’integrazione europea. Nel 2019 ha ricevuto dal Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico (DAAD) il premio Ladislao Mittner nell’ambito delle Scienze politiche.

 

Keywords

  • Storiografia tedesca
  • Storiografia italiana
  • Storia transnazionale
  • Storia europea