Estraniazione strisciante tra Italia e Germania?

Gian Enrico Rusconi, Thomas Schlemmer, Hans Woller (edd)


Series: Quaderni
Number: 74
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 2008
Pages: 169

Print

Price: € 15.00
ISBN:978-88-15-12670-2

Buy 

Book

L'ipotesi del libro è la convinzione (non condivisa da tutti) che i rapporti tra Italia e Germania siano entrati da qualche anno in una fase di sottile "estraniazione strisciante" in molti settori - salvo forse quello dei rapporti economici.
Il volume, che esce contemporaneamente anche in versione tedesca (Schleichende Entfremdung? Deutschland und Italien nach dem Fall der Mauer), è un confronto diretto tra studiosi italiani e tedeschi, esperti di rapporti tra Germania e Italia nei differenti settori: storia, politica, economia, letteratura, pubblicistica ecc. Si tratta di confermare o smentire la consistenza dell'ipotesi suggerita, sulla base dell'esperienza diretta o indiretta che i vari autori hanno nell'ambito dei loro interessi specifici, tenendo conto della prospettiva storica e ovviamente del confronto con altre esperienze. Il volume non vuole approdare a una conclusione univoca, ma assume il valore di un momento di riflessione qualificata sullo stato attuale dei rapporti tra Italia e Germania nell'ambito politico-culturale in senso lato. Per questo esso è destinato non solo a un pubblico di specialisti, ma anche a un più ampio circuito di lettori interessati agli eventi della cronaca dei giorni nostri.
 

Contents

Gian Enrico Rusconi, Thomas Schlemmer, Hans Woller - Presentazione
I. Le tesi
Gian Enrico Rusconi - Le radici politiche dell’estraniazione strisciante tra Italia e Germania
Hans Woller - Sul mito della strisciante estraniazione
II. Lo scenario della grande politica Idee simili, pochi problemi e nessun progetto comune
Stefan Ulrich - Le relazioni politiche tra Italia e Germania dopo la riunificazione
Angelo Bolaffi - Un nuovo capitolo di una storia infinita?
III. Economia e società
Rolf Petri - Realtà e percezione dei rapporti economici
Henning Klüver - Stereotipi e percezioni. Impressioni di un giornalista tedesco in Italia
IV. Situazione e prospettive dello scambio culturale
Elena Agazzi - La germanistica in Italia dopo il 1989
Susanne Höhn - Costanza nel cambiamento, lacune nel quadro d’insieme. Italiani e tedeschi nella percezione reicproca
Ulrike Stepp - Nel segno di Erasmo. Scambi universitari tra Italia e Germania e integrazione europea
V. La scienza storica come banco di prova
Lutz Klinkhammer - La ricerca in storia contemporanea fra livelli di eccellenza e persistenti incomprensioni
Christof Dipper - Dialogo e transfer come prassi scientifica. La Arbeitsgemeinschaft für die Neueste Geschichte Italiens
Thomas Schlemmer - Una fitta rete. Università e istituti di ricerca - l’esempio di Monaco
Gustavo Corni - La storiografia italiana sulla Germania

Authors

Gian Enrico Rusconi, politologo, dirige il Centro per gli studi storici italo-germanici della Fondazione Bruno Kessler (già Istituto Trentino di Cultura). È profondo conoscitore della storia e della società tedesche, oltre che dei problemi storico-politici dell’Italia contemporanea e della questione dei rapporti tra laici e cattolici.

Thomas Schlemmer è ricercatore presso l’Institut für Zeitgeschichte di Monaco. I suoi principali temi di studio sono la storia socio-politica della Germania dopo il 1945, la storia dei partiti e la storia del fascismo e dell’Italia durante la Seconda guerra mondiale.

Hans Woller è ricercatore presso l’Institut fur Zeitgeschichte di Monaco. Le sue ricerche riguardano in generale la storia sociale e politica del XX secolo in Italia e in Germania, e in particolare i decenni del fascismo, del nazionalsocialismo e del dopoguerra.


 

Keywords

  • Italia e Germania
  • Relazioni
  • Sec.21.