Esperienza cristiana e teologia spirituale

La teologia di Giovanni Moioli

Massimo Melotti


Series: Tesi CSSR
Number: 389

Thesis

Istituzione: FBK - ISR Corso Superiore di Scienze Religiose
(Facoltà Teologica del Triveneto)
Tipologia: Tesi di Laurea in Scienze Religiose
Anno Accademico: 2016 - 2017
Relatore: prof. Marcello Neri
Collocazione: i-14 020 0389
Consultazione: autorizzata
Pagine: 42

Abstract

Obiettivo del presente lavoro di tesi è offrire una panoramica quanto più esaustiva possibile su quella che è stata la vita e il cammino spirituale di Don Giovanni Moioli, una delle figure teologiche più importanti del XX secolo, il quale durante i suoi anni di insegnamento, come si vedrà, si dedicherà con profonda passione alla cristologia.
Grazie al suo orientamento cristocentrico, egli non perderà difatti occasione per ribadire l’importanza che la figura di Gesù Cristo riveste nel cammino di fede dei cristiani. Nelle sue opere Moioli individuerà quelle che sono alcune delle caratteristiche principali che caratterizzano l’esperienza spirituale cristiana che egli stesso definirà con l’espressione di “nodi dinamici”, attraverso i quali sarà possibile identificare il modo cristiano di rapportarsi alla fede, situa alla base della carità, e i suoi contenuti, permettendo altresì di riconoscere quelle che sono le caratteristiche proprie del carattere cristiano e di valutarne la qualità.
La seconda parte della dissertazione sarà interamente rivolta ad una indagine approfondita che Moioli rivolgerà in merito al cammino spirituale e di fede di Teresa di Lisieux, suora carmelitana conosciuta anche come Santa Teresa di Gesù Bambino, la quale proporrà di ricercare la santità non nelle grandi azioni, ma negli atti quotidiani anche i più insignificanti, a condizione che questi vengano compiuti solo per amore verso Dio.