Amministrazione, formazione e professione: gli ingegneri in Italia tra Sette e Ottocento

Luigi Blanco (ed)


Series: Quaderni
Number: 52
Publisher: il Mulino
Place of publication: Bologna
Year: 2000
Pages: 534

Print

Price: € 30.99
ISBN:978-88-15-07665-4

Buy 

Book

Dall’«arte» alla «professione»: sono questi i due termini che illustrano meglio il senso della trasformazione che investe la professione dell’ingegnere, nel più ampio processo di amministrativizzazione degli Stati moderni. Analizzando le molteplici sfaccettature di questa trasformazione, con attenzione al versante pubblico della professione, i contributi raccolti nel presente volume si soffermano sulle fasi di gestazione della moderna figura dell’ingegnere e sulle differenti tradizioni formative e professionali della penisola italiana. Pur assegnando al dato e alla dinamica istituzionale un rilievo particolare, il tema della professionalizzazione della figura dell’ingegnere, e del ruolo di quest’ultimo nell’amministrazione e nella società, è affrontato nei diversi saggi da differenti punti di vista: ora scientifico-disciplinare, ora formativo-isti-tuzionale, ora socio-amministrativo, ora biografico-professionale. Nel complesso emerge comunque con forza il ruolo centrale svolto dall’intervento statale, ruolo che diventa ancor più incisivo in epoca napoleonica.

Contents

Luigi Blanco - Introduzione
Giorgio Bigatti - La matrice di una nuova cultura tecnica. Storie di ingegneri (1750-1848)
Alessandra Ferraresi - Per una storia dell’ingegneria sabauda: scienza, tecnica, amministrazione al servizio dello Stato
Luigi Pepe - La formazione degli ingegneri a Roma dalla Scuola politecnica centrale alla Scuola degli ingegneri pontifici
Diana Toccafondi - Dall’esperienza del catasto alla Direzione dei lavori di acque e strade. Gli ingegneri toscani nel quadro dell’evoluzione istituzionale post-napoleonica (1820-1848)
Giuseppe Foscari - Dalla Scuola al Corpo: l’ingegnere meridionale nell’Ottocento preunitario
Donata Brianta - Stato moderno, corpi tecnici e accademie minerarie: influenze e scambi nell’Europa dei Lumi e in età napoleonica

Authors

Luigi Bianco è ricercatore di Storia delle istituzioni all’Università di Trento. Per il Mulino ha già pubblicato Stato e funzionari nella Francia del Settecento: gli «ingénieurs des ponts et chaussées» (Bologna, 1991). Si occupa attualmente del processo di formazione e consolidamento dello Stato moderno nell’Occidente europeo.

Keywords

  • Trento
  • Congressi
  • Italia
  • 2000
  • Sec.18.-19.
  • Ingegneri
  • Professione

Reviews

- "…contribuisce ad aggiungere un importante tassello al settore degli studi sulle cosiddette professioni 'liberali' e sulla loro storia." - Vittoria Calabrò, Amministrazione, formazione e professione: gli ingegneri in Italia tra Sette e Ottocento, in "CISUI", 03/04/2013

Full text