Che cosa sperare?

Ebraismo, Islam e Cristianesimo di fronte alla morte

Alberto Iseppi


Series: Tesi CSSR
Number: 335

Thesis

Istituzione: FBK - ISR Corso Superiore di Scienze Religiose
(Facoltà Teologica del Triveneto)
Tipologia: Tesi di Laurea Magistrale in Scienze Religiose
Anno Accademico: 2013 - 2014
Relatore: prof. Davide Zordan
Collocazione: i-14 020 0335
Consultazione: autorizzata
Pagine: 119

Abstract

La tesi affronta il tema della morte da un punto di vista prevalentemente escatologico. Nello specifico sono prese in considerazione le religioni abramitiche. L’analisi delle tre tradizioni escatologiche tende a individuare i punti di contatto e le somiglianze che accumunano religioni in apparenza molto distanti. Al di là delle culture e dei costumi che le contraddistinguono e le rendono uniche, oltre le differenti concezioni e le diverse posizioni escatologiche, esse hanno più aspetti in comune che diversità, nonché aspettative molto simili per quanto riguarda il mondo a venire e la resurrezione. Di fronte al grande mistero della morte Cristianesimo, Ebraismo e Islamismo sono uniti dall’amore per la vita e per la dignità della persona, oltre che dalla speranza di una vita oltre la vita.